Prorogata al 31.12.2020 la sospensione dei versamenti delle cartelle
Pubblicato il 27/10/2020 19:10 da Patrizia Montanari

A seguito dell'emergenza COVID-19 sono state introdotte alcune sospensioni in materia di riscossione, riguardanti sia i termini di versamento che quelli di notifica di specifici atti.

Con l' art. 68, DL n. 18/2020 , c.d. "Decreto Cura Italia", è stata disposta la sospensione dei termini di versamento delle somme derivanti da:

  • cartelle di pagamento emesse dall'Agente della riscossione
  • avvisi di accertamento e avvisi di addebito INPS esecutivi ex artt. 29 e 30, DL n. 78/2010
  • atti di accertamento esecutivi emessi dall'Agenzia delle Dogane ai fini della riscossione delle risorse proprie dell'UE e dell'IVA all'importazione
  • atti di ingiunzione fiscale emessi dagli Enti territoriali ex RD n. 639/1910
  • atti esecutivi emessi dagli Enti locali ai sensi dell'art. 1, comma 792, Finanziaria 2020.

La sospensione opera per i versamenti in scadenza nel periodo 8.3 - 31.12.2020, che pertanto dovranno essere effettuati in unica soluzione entro il 31.1.2021.